• Clinica Vetrinaria

Chirurgia Mini-invasiva

Che cos’è la Chirurgia Mini-Invasiva ? Perché la Chirurgia Mini-Invasiva ? Quali sono i vantaggi ?

La Chirurgia Mini-Invasiva è una nuova branca della Chirurgia che avvalendosi della tecnologia fornita dall’ Endoscopia Rigida, permette un approccio meno invasivo, rispetto la cosiddetta “Chirurgia Tradizionale”, agli organi interni dei nostri pazienti.
Si definisce Laparoscopia l’approccio mini-invasivo alla cavità addominale, mentre viene definita Toracoscopia l’approccio alla cavità toracica.
Tale tecnologia, nata inizialmente come indagine diagnostica, ben presto è stata utilizzata anche in ambito chirurgico e le sue applicazioni sono in continua espansione.
Benchè più sofisticata, oggigiorno la Chirurgia Mini-Invasiva è considerata la prima scelta, laddove disponibile, per i seguenti motivi :

  • - Recupero più rapido del paziente chirurgico, poiché le brecce operatorie sono di dimensioni minime ( 3 – 5 mm)
  • - Riduzione del Dolore Post-Operatorio e delle possibili Aderenze Post-Chirurgiche
  • - Magnificazione degli Organi Interni, ovvero migliore visualizzazione e quindi ispezione più accurata degli organi
  • - Manipolazione degli organi interni più precisa, mirata e “delicata”.
  • - Riduzione delle Infezioni e della Morbilità post-operatori
  • - Problematica della Deiscenza e/o della Reazione ai punti di sutura minimizzata

Tutte queste valide motivazioni, oltre al fatto che le persone sottoposte a Chirurgia Mini-Invasiva riferiscono dolore e “disconfort” ridotti rispetto a quelle sottoposte a Chirurgia “Tradizionale”, spingono molti nostri Clienti a scegliere la Chirurgia Mini-Invasiva per i loro “amici a quattro zampe”.

Laparoscopia

La Laparoscopia è una tecnica chirurgica mini-invasiva utilizzata in Medicina Veterinaria sia per procedure Diagnostiche, che per il trattamento Chirurgico di numerose condizioni patologiche.
La mini-invasività, l’accuratezza diagnostica ed il rapido recupero del paziente, rendono la Laparoscopia la tecnica chirurgica di prima scelta ,laddove possibile, rispetto ad altre tecniche chirurgiche più invasive.
Nata inizialmente come strumento diagnostico, rapidamente è stata introdotta in varie procedure chirurgiche, e la sua applicabilità è tuttora in espansione.
I vantaggi della Chirurgia Laparoscopica rispetto la “Tradizionale Chirurgia ad addome aperto” sono numerosi, e tra questi i principali sono :

  • - Recupero più rapido del Paziente poiché le brecce operatorie sono di dimensioni minime.
  • - Riduzione del Dolore post-operatorio e delle possibili Aderenze post-chirurgiche
  • - Riduzione delle Infezioni e della Morbilità post-operatoria

Toracoscopia

L’Indagine Toracoscopica è una procedura medico-chirurgica indicata in tutte quelle situazioni in cui è necessaria una diagnosi od il trattamento di una patologia intratoracica. La Toracoscopia, nata inizialmente come tecnica diagnostica, è rapidamente diventata una tecnica chirurgica mini-invasiva che permette una visualizzazione degli organi intratoracici superiore a quella ottenuta mediante una “tecnica chirurgica tradizionale a torace aperto”.
Vantaggi della Toracoscopia rispetto alla Toracotomia sono :

  • - Migliore visualizzazione e magnificazione degli organi intratoracici,che aumenta le possibilità di individuare lesioni anche di piccole dimensioni
  • - Possibilità di ottenere campioni bioptici multipli
  • - Minore invasività (piccole brecce operatorie di 5 – 10 mm)
  • - Notevole riduzione della morbilità e del dolore post-operatorio

Sterilizzazione Laparoscopica

Quali sono i vantaggi di una Sterilizzazione per via Laparoscopica ?

  • - La visualizzazione degli organi addominali è decisamente superiore a quella ottenuta durante una Chirurgica Tradizionale, cioe’ si ottiene la cosiddetta Magnificazione Laparoscopica degli organi addominali
  • - La manipolazione degli organi addominali è molto piu’ precisa, mirata e “delicata”.
  • - Con l’appropriata attrezzatura chirurgica l’intervento può essere eseguito in tempi chirurgici molto brevi.
  • - Spesso è “più facile da eseguire” rispetto alla Chirurgia Tradizionale in pazienti di grande taglia od obesi.
  • - La problematica della deiscenza e/o della reazione ai punti di sutura è minimizzata
  • - Durante la stessa procedura chirurgica può essere eseguita una Gastropessi Preventiva nelle razze canine predisposte alla Torsione Gastrica
  • - Il recupero post-chirurgico è molto più rapido rispetto alla Chirurgia Tradizionale
  • - Le persone sottoposte a Chirurgia Laparoscopica riferiscono molto meno dolore e “discomfort” rispetto a quelle sottoposte a Chirurgia Tradizionale

Tutte queste sono valide motivazioni che spingono molti nostri clienti a scegliere questa Tecnica Chirurgica Mini-Invasiva per i loro “amici a quattro zampe”.

Gastropessi Preventiva

La Gastropessi Preventiva è un intervento profilattico fortemente raccomandato in tutti i cani appartenenti a razze predisposte alla Dilatazione-Torsione Gastrica.
Tale intervento chirurgico può essere eseguito in modalità Laparo-assistita ,riducendo notevolmente la sua invasività dato che la breccia operatoria è ridotta ad una piccola incisione di circa 5 centimetri.
Nei cani di sesso femminile l’intervento può essere eseguito contemporaneamente alla Sterilizzazione nella stessa seduta chirurgica.

Pericardiectomia Toracoscopica

Attualmente la Pericardiectomia Toracoscopica rappresenta il “gold standard” nel trattamento del Versamento Pericardico in quanto offre una notevole riduzione dello stress e del dolore post-operatorio rispetto ai pazienti sottoposti alla stessa procedura chirurgica effettuata però mediante una chirurgia tradizionale “a torace aperto”.
La Pericardiectomia è indicata nei seguenti casi :

  • - Versamento Pericardico Idiopatico Benigno Ricorrente
  • - Versamento Pericardico secondario a Neoplasia (Chemodectoma – Emangiosarcoma)
  • - Pericardite Infiammatoria
  • - Pericardite Restrittiva
  • - Pericardite Infettiva
  • - Chilotorace Cronico

La creazione di una “finestra pericardica” (Pericardiectomia) ha come obiettivo il dare la possibilità di permettere al versamento pericardico di drenare continuamente dal sacco pericardico nello spazio pleurico, da dove viene poi riassorbito, evitando così il cosiddetto Tamponamento Cardiaco, cioè la “costrizione” del cuore all’interno del sacco pericardico e quindi l’incapacità di svolgere la sua funzione di “pompa” circolatoria.
I risultati ottenuti con questa procedura chirurgica sono considerati eccellenti, con una risoluzione definitiva in caso di Pericardite Infiammatoria od Idiopatica, mentre in caso di Versamento Pericardico secondario a Neoplasia deve essere considerata una terapia palliativa, che tuttavia può consentire al paziente una sopravvivenza fino a 2 anni in caso di Chemodectoma.
L’esplorazione endoscopica del pericardio o Pericardioscopia può essere effettuata successivamente alla Pericardiectomia, e può permetterci di visualizzare e biopsare eventuali neoformazioni intra-pericardiche.
Recentemente la Pericardiectomia, associata all’Occlusione del Dotto Toracico, è stata proposta come terapia chirurgica in caso di Chilotorace Idiopatico non rispondente alla terapia medica.

 

CLINICA VETERINARIA CROCE BLU | 52/E, Viale S. Eufemia - 25135 Brescia (BS) - Italia | P.I. 02936990171 | Tel. +39 030 364221 | info@clinicaveterinariacroceblu.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy